Progetti cofinanziati con le risorse del P.O.R. FESR Liguria 2014-2020 – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2014-2020

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE 2014 – 2020

Obiettivo “Investimenti in favore della crescita e dell’occupazione”

COFINANZIATO DAL F.E.S.R. – FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE

Asse 3 “COMPETITIVITA’ DELLE IMPRESE (OT3)”

Domanda di agevolazione Azione 3.1.1 “Aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale”- Covid 19 Adeguamento Processi produttivi delle PMI

Domanda di agevolazione Azione 3.1.1 “Aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale”- Digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese

Il progetto consiste nella progettazione e realizzazione di un sito in due lingue (italiano e inglese) con diverse pagine per la presentazione sintetica di alcune informazioni sull’azienda e sui prodotti e servizi proposti.
Inoltre la pagina delle news del sito ha permesso la pubblicazione automatica dei post sui principali social, in modo da creare un effetto moltiplicativo della comunicazione che consenta di raggiungere molti potenziali clienti.
L’investimento, effettuato interamente con risorse proprie dell’azienda, è in linea con i costi professionali di mercato ed è stato ammortizzato nell’attività dell’azienda, in quanto una sola vendita della Multicanalità Vocale o della Speech Analytics Suite la ripaga ampiamente.

 Domanda di agevolazione Azione 3.1.1 “Aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale”- Covid 19 Adeguamento Processi produttivi delle PMI

L’intervento è stato suddiviso in due parti distinte che hanno obiettivi diversi, ma entrambi convergenti rispetto a garantire il rispetto delle misure di sicurezza e di distanziamento sociale nell’ufficio.
La prima parte riguarda l’acquisto di prodotti per l’igienizzazione e la sanificazione dell’ufficio e di dispositivi di protezione individuale come le mascherine e i guanti monouso.
In questo caso le misure adottate hanno lo scopo di minimizzare le possibilità di contagio e vanno naturalmente a garantire le misure di sicurezza all’interno dell’ufficio.

La seconda parte, invece, è stato relativa all’acquisto di una piattaforma software per la gestione del lavoro agile e della collaborazione digitale. Questo strumento, assolutamente necessario per la riorganizzazione e la digitalizzazione dell’azienda, ha invece lo scopo di permettere una turnazione tra i dipendenti.
L’obiettivo è arrivare ad avere una turnazione del 50% del personale, in modo che la presenza fisica in ufficio sia praticamente dimezzata e di conseguenza si ottenga un maggiore distanziamento tra i dipendenti. In questo modo le possibilità di contagio vengono ulteriormente minimizzate, se non addirittura eliminate.
La piattaforma software è uno strumento che consente la totale operatività del personale da remoto, mettendo a disposizione in piena sicurezza tutte le informazioni e documenti necessari, nonché la possibilità di gestire progetti, riunioni e conversazioni. Le principali caratteristiche della piattaforma sono le seguenti:

Profilo personale:

  • aggiornamento del profilo / avatar /informazioni;
  • gestione del flusso di attività personali – gestione della visualizzazione dei profili dei contatti;
  • invio e revoca di una richiesta di connessione – accettazione o rifiuto delle richieste di connessione
  • disconnessione dai contatti.


Gestione delle notifiche Gestione delle task all’interno dei progetti:

  • Da fare: compiti che verranno svolti in futuro;
  • In corso: attività gestite in quel momento;
  • In attesa: attività in attesa di una decisione o di una convalida, ovvero in attesa di una terza parte;
  • fatto: compiti per i quali è terminato il lavoro. Discussioni in chat
  • creazione di una conversazione con i tuoi contatti, dal gruppo alla persona specifica
  • gestione dello stato sulla chat per non essere disturbato
  • gestione dei contatti preferiti
  • utilizzo della collaborazione con una serie di azioni: creazione di un evento, attività, condivisione di un collegamento o di un file, effettuare una domanda diretta o alzando la mano, ecc.
  • gestione delle notifiche in tempo reale
  • registrazione delle discussioni per invio e archiviazione


Gestione dei documenti:

  • gestione delle viste private e viste comuni
  • condivisione volontaria e automatica
  • archiviazione, condivisione e modifica sullo stesso documento
  • controllo delle versioni e tracciabilità delle modifiche Gestione dei calendari
  • creazione, modifica, esportazione e importazione di calendari personali, di gruppo o remoti
  • pianificazione, creazione, modifica, esportazione e importazione di eventi
  • gestione delle preferenze di comunicazione e condivisione


Domanda di agevolazione Azione 3.1.1 “Aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale”- Digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese

L’intervento è stato finalizzato a fornire ai dipendenti gli strumenti necessari per lavorare facilmente in modalità remota di Smart Working.
Tutte le componenti individuate sono state finalizzate al miglioramento della rete interna dell’azienda, al fine di renderla fruibile da remoto in piena sicurezza, e alla fornitura ai dipendenti di strumenti adeguati per potenza di calcolo, capacità di memoria e performance in generale.
Per quanto riguarda la rete aziendale è stato individuato un firewall hardware di ultima generazione che consente la configurazione e la gestione degli accessi in piena autonomia aziendale e con il massimo livello di sicurezza.
I portatili e lo smartphone di ultima generazione individuati per il progetto vanno incontro alle esigenze specifiche dei vari dipendenti sulla base dei loro ruoli e compiti lavorativi nei processi aziendali.
L’installazione e configurazione del firewall e dei device digitali è stato operata direttamente dal personale dell’azienda che ha tutte le competenze tecniche per realizzare il progetto.